Helix valdera: Le chiocciole in Toscana

                                     
Allevamento di Chiocciole da gastonomia e agricosmesi alla bava di lumaca in Toscana                         

La bava di lumaca Pisa

Bava di lumaca purissima, priva di agenti patogeni

Le metodologie usate in Italia e nel mondo per estrarre la bava di lumaca sono molteplici; la più conosciuta e usata è l’impiego di macchinari  che agiscono con scosse o stimolazioni meccaniche con il fine di massimizzare la raccolta del secreto che, ovviamente, le chiocciole emettono in abbondanza perché sofferenti ; queste pratiche comportano inevitabilmente la morte della quasi totalità delle chiocciole “trattate”.

La stimolazione manuale per estrarre la bava di lumaca è la pratica più onerosa in termine di tempo e quella con minore resa dal punto di vista qualitativo, ma eccellente sotto il profilo qualitativo. Benché naturale, anche questa metodologia ha delle differenziazioni; alcuni usano stimolazioni molto invadenti, ovvero mescolando le chiocciole con forza e questo, ovviamente, comporta la rottura di molti gusci con conseguente decesso delle chiocciole; altri usano sostanza fastidiose per le chiocciole che, per reazione, emettono bava(sale, aceto …).

Qual è dunque il metodo migliore per estrarre bava di lumaca e come farlo?

Innanzitutto è giusto specificare che la nostra è una bava di lumaca agricola, ovvero estratta manualmente e direttamente dal campo, da chi quel campo lo lavora e quelle chiocciole le alleva.  

Noi abbiamo deciso di estrarre la bava di lumaca agricola, dunque, massimizzando la qualità e non la quantità, ottenendo così un secreto purissimo e molto prezioso, portando così una bava di lumaca a Pisa purissima, senza che terze persone interferissero con macchinari o manomissioni, controllando la filiera al 100%. 

Il nostro metodo, completamente manuale, comporta fasi di paziente e delicata stimolazione manuale, soggetto per soggetto, senza nessuna sostanza in addizione, solo un bastoncino di ovatta con il quale stimoliamo il soggetto. In seguito ad ogni estrazione , immettiamo le chiocciole dalle quali abbiamo estratto subito nei recinti, dopo averle sciacquate accuratamente, in modo che possano nutrirsi a sufficienza e riposarsi prima in vista della prossima estrazione che, in ogni caso, non avverrà prima di 30 giorni.

In seguito alle nostre estrazioni, abbiamo constatato nessun decesso in seguito all’ estrazione e soli 8 decessi su 1400 chiocciole trattate nei trenta giorni successivi, stabilendo così una percentuale, a 30 giorni dal trattamento, del 0,5%, una percentuale comunque fisiologica e che si attesta sulla linea della comune mortalità che si sarebbe verificata in ogni caso, fisiologica dunque. Se cerchi una bava purissima, ottenuta “a freddo” ovvero semplicemente raccogliendo  la preziosa scia che la chiocciola lascia al suo passaggio e cerchi un prodotto italiano, acquistato direttamente dalle mani di chi lo ha prodotto, sceglie la bava pura di lumaca a Pisa dell’ Helix Valdera e sentirai sulla tua pelle la differenza.