Helix valdera: Le chiocciole in Toscana

                                     
Allevamento di Chiocciole da gastonomia e agricosmesi alla bava di lumaca in Toscana                         

 

Lasagne al ragù di chiocciole (6 persone)

Ingredienti per la pasta

6 uova fresche dell’Helix Valdera

6 etti di farina

Un goccio d’olio extra vergine d’oliva dell’Helix Valdera(per non far attaccare la pasta in cottura)

Ingredienti per la besciamella

Un litro di latte intero

100g. di burro

100 g. di farina

Sale, pepe, noce moscata

Ingredienti per la composizione

2 vasetti di ragù di chiocciole dell’Helix Valdera

Parmigiano grattugiato (quanto basta), olio extra vergine

Procedimento

In una spianatoia, formate una fontana con la farina, rompete le uova e versatele all’interno una a una, sbattendo con una forchetta in modo che l’uovo incorpori farina. Impastare con vigore e, una volta ottenuto un panetto liscio, lasciare riposare la pasta.

Nel frattempo mettere a bollire l’acqua per la pasta e dedicarsi alla realizzazione della besciamella.

Scaldare il latte in un pentolino e aggiungere il sale, il pepe e la noce moscata.

In un pentolino versare il burro, e, una volta sciolto, toglietelo da fuoco e aggiungere la farina sbattendo con una frusta energicamente, dopodiché rimetterlo nel fuoco e farla tostare, versarvi a filo il latte caldo, sbattendo con una frusta. 

. Assaggiate e regolate di sale, pepe e noce moscata, quando sarà densa toglietela dal fuoco e copritela con una pellicola per alimenti, mettendola a contatto con la besciamella, così che non si formi la classica pellicina.

Torniamo alla pasta; con il mattarello o la macchinetta apposita, stendere la sfoglia e tagliarla in quadrati, della misura idonea alla teglia che userete. Nel piano lavoro, preparatevi vicino ai fuochi una bacinella con acqua fredda e un canovaccio pulito steso. Salare l’acqua come fareste normalmente per la pasta, aggiungere un goccio d’olio all’acqua (che a questo punto dovrebbe già bollire da un po’) .

Versate la pasta poco alla volta(4-5 pezzi) nell’acqua bollente, attendete un minuto circa e tiratela su versandola nella bacinella, e dopo che si sarà raffreddata, stendetela sul canovaccio in modo che si asciughi. Proseguire fino ad esaurimento.

Ora avete tutto per comporre le lasagne. Prendete una teglia, versateci un filo d’olio sul fondo e uno strato di ragù, ora metteteci le lasagne, cospargetele di besciamella, poi il ragù e il formaggio 

grattugiato, continuate fino a esaurimento degli ingredienti. Versarvi un filo di olio extra vergine e infornare a 200° per 20 minuti a forno ventilato, o fino a quando la pasta si sarà gonfiata e si sarà formata una crosticina molto invitante.