-
Agriturismo

Helix Valdera : cosmesi Naturale

Azienda agricola con allevamento di chiocciole in Toscana

Ragù di lumache

Ragù di chiocciole

La ricetta che vi proponiamo è veramente gustosa e saporita, potrebbe anche essere chiamata "sugo di chiocciole" ma il richiamo al ragù è voluto proprio per indicare una cottura a fuoco basso e molto lenta... il risultato?

Da leccarsi i baffi :-)


Potrete scegliere il formato di pasta che preferite ma se volete un consiglio, con le fettuccine fatte in casa ci farete un figurone:-)

Nel caso abbiate acquistato le chiocciole Aspersa vive, le nostre chiocciole sono già spurgate ma dovrete procedere al lavaggio, alla precottura e alla sgusciatura, eliminando l’intestino(ovvero quel ricciolo finale più scuro).

In caso, invece, abbiate acquistato il prodotto confezionato al naturale, potrete subito procedere alla preparazione della ricetta, previa scolatura dal liquido di governo, senza effettuare i passaggi sopra descritti.


Svolgimento


Tritate finemente la cipolla, il sedano, la carota e la pancetta e porre il tutto in una pentola capiente con dell’olio extra vergine di oliva e del peperoncino macinato. Fate soffriggere lentamente, dopodiché versarvi le chiocciole e lasciarle insaporire per un paio di minuti.

Una volta che le chiocciole saranno rosolate, unire il concentrato di pomodoro, mescolare affinchè si distribuisca uniformemente e versare il vino. Una volta evaporato l’alcool, aggiungere i pomodori pelati, il trito di prezzemolo, la nepitella, le foglie di alloro, il sale e chiudere con un coperchio.

Far cuocere fino a quando il sugo si sarà ritirato, circa un’ora o un’oretta e mezzo.


preparazione del ragù di chiocciole
Cuocere la pasta al dente e saltarla nel sugo di chiocciole realizzato … Buon appetito
ragù di chiocciole